MASTER AGGIORNAMENTO INTENSIVO di due giornate

ANALISI DEI PROBLEMI FINANZIARI:

DAL PIANO INDUSTRIALE AL CONTROLLO DI GESTIONE

E’ POSSIBILE ISCRIVERSI ALLE SINGOLE GIORNATE

BOLOGNA, 18 e 19 APRILE 2018, Hotel Mercure (di fronte alla Stazione ferroviaria. Bologna Centrale) – orario delle lezioni: ore 9,30 -15,30

Posti limitati: iscrizioni entro il 9 APRILE 2018 in ordine di arrivo:

Il corso può essere personalizzato e organizzato anche presso l’ente. SCONTO 20% per gli enti partecipanti al master periodico di gestione del personale I semestre 2017 – ISCRIZIONI ANCHE ATTRAVERSO MEPA –

Per qualsiasi informazione: 3384621905, 3391307697, 3738353525 (Dott.ssa Franca Berti).

GIORNATA DEL 18 aprile 2018: «L'ANALISI DEI PROBLEMI FINANZIARI MEDIANTE GLI INDICATORI DI PERFORMANCE PER IL CONTROLLO DEL PIANO INDUSTRIALE»

OBIETTIVI: Fornire gli strumenti per l’analisi complessiva e sistematica delle performance conseguite e conseguibili da un'impresa di servizi. Impiegare il bilancio d’esercizio quale strumento interpretativo dell’andamento aziendale. Proporre metodi di indagine per utilizzare il bilancio di esercizio e altri dati disponibili per sviluppare strategie di sviluppo sostenibili.

PRESENTAZIONE: La gestione aziendale si basa necessariamente sulla fissazione di obiettivi operativi coerenti con gli obiettivi strategici generali. Gli obiettivi vengono misurati su aggregati di bilancio, che consentono di tradurre concretamente gli orientamenti generali. Questa è la ragione per cui l’interpretazione del bilancio è sempre lo strumento principale di governo dell’impresa. Il bilancio ci consente di misurare la performance conseguita nel passato e definire prospetticamente la performance desiderata il rispetto dei vincoli finanziari. Alcuni elementi del bilancio hanno il ruolo di obiettivo della gestione, altri hanno il ruolo di vincolo. Le metodologie di analisi della performance sono fortemente standardizzate e seguono percorsi professionalmente definiti. Occorre tuttavia scegliere tra le alternative disponibili gli strumenti più adatti per seguire i profili maggiormente coerenti con la tipologia di impresa e con gli obiettivi definiti. Il seminario ha l’obiettivo di presentare gli strumenti di analisi tradizionale del bilancio delle imprese di servizi, per definire un processo di analisi preciso e orientato alla prassi manageriale che mira a risultati economici e a risultati definiti in base ai flussi di cassa.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA: Introduzione alle analisi di bilancio: l'analisi della situazione finanziaria e patrimoniale, gli equilibri della gestione; Gli indicatori della situazione patrimoniale: la copertura delle immobilizzazioni e sostenibilità del debito, la PFN (Posizione Finanziaria Netta); L'analisi della performance economica: le modalità di riclassificazione del Conto Economico, la redditività delle vendite, gli indici di produttività; L’analisi della performance finanziaria: MOL, EBITDA, EBIT e l’autofinanziamento aziendale, l’effetto di leva finanziaria; Casi di riclassificazione.

GIORNATA DEL 19 APRILE 2018: «L'ANALISI DEI PROBLEMI FINANZIARI E IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLA COSTRUZIONE DI UN PIANO INDUSTRIALE»

OBIETTIVI: Fornire le nozioni fondamentali necessarie per la determinazione e l’analisi del piano industriale. Accrescere la consapevolezza circa gli elementi di analisi di un modello di business e la relativa traduzione in un percorso di fattibilità tecnico-finanziaria. Definire i parametri prospettici di equilibrio finanziario e quindi di finanziabilità di un progetto di business.

PRESENTAZIONE: La gestione di successo di una impresa si basa necessariamente su un livello elevato di coerenza tra i vari elementi che definiscono il modello di business. Nella costruzione di un piano aziendale (per una startup o per una impresa esistente che sviluppa in qualche modo la propria attività) occorre trovare il punto di coerenza nella messa fuoco di un buon modello di business. A tale riguardo esistono vari strumenti manageriali per l’analisi e il miglioramento della razionalità delle scelte. Il momento formativo presenta una articolata discussione degli elementi che definiscono un modello di business e che devono avere tale coerenza reciproca. Messo a fuoco tale elemento a monte, occorre sviluppare il piano industriale nei profili della fattibilità finanziaria e della convenienza. Un buon programma aziendale deve essere economicamente sostenibile (nel senso della coerenza tra costi e ricavi) e deve essere finanziariamente accettabile (nel senso della coerenza tra entrate ed uscite di cassa). Il momento formativo presenta le strumentazioni necessarie per definire tale fattibilità e per l’individuale degli spazi operativi di miglioramento.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA Gli elementi che definiscono un modello di business e lo sviluppo della coerenza interna tra i vari elementi che lo definiscono. Gli strumenti di redazione del piano industriale per una startup e per una impresa già esistente. Il "business planning" e la gestione prospettica del profilo economico. La valutazione del fabbisogno finanziario e la fattibilità finanziaria del piano. La creazione e la presentazione del piano finanziario della gestione.

MATERIALE DIDATTICO: Il corso si sviluppa in base al volume "Analisi finanziaria", di Giulio Tagliavini, Massimo Regalli e Maria Gaia Soana, Mc Graw Hill 2018. Una copia del volume verrà reso disponibile ai partecipanti.

QUOTA D’ISCRIZIONE PER LE DUE GIORNATE DEL MASTER (a persona) euro 450,00 per pagamenti in contanti o assegni non trasferibili direttamente alla segreteria del corso il giorno 23 giugno 2017; euro 500,00 se con modalità diverse. Per la singola giornata (a persona) euro 250,00 per pagamenti in contanti o assegni non trasferibili direttamente alla segreteria del corso il giorno stesso; euro 300,00 se con modalità diverse. Al costo va aggiunta l’IVA 22 per cento e se IVA esente per le pubbliche amministrazioni ex art. 14, L. n. 537/1993, BOLLO DI EURO 2,00 SULLA FATTURA. La quota dà diritto a partecipare al corso, a ricevere il materiale didattico e al coffee-break delle 11.30 circa). SCADENZA ISCRIZIONI: entro il 9.04.2018 e dopo solo nel limite di eventuali posti disponibili. VENGONO CONSEGNATI IL GIORNO DEL CORSO AL PARTECIPANTE L’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E LA FATTURA.

DOCENTE: prof. GIULIO TAGLIAVINI – Professore Ordinario del DIPARTIMENTO DI ECONOMIA dell’Università degli Studi di Parma.-

ISCRIZIONI (impegnativa per l’Ente) ENTRO IL GIORNO 9.04.2017. Specificare il numero degli iscritti e la modalità di pagamento prescelta. Le iscrizioni possono essere effettuate dopo la scadenza nei limiti dei posti disponibili. Le iscrizioni possono essere effettuate anche telefonicamente e perfezionate successivamente entro la scadenza mediante invio modulo di iscrizione (se ritenuto opportuno, potrà essere utilizzato il modulo seguente). Verrà data comunicazione dell’effettivo svolgimento del corso al fax/email indicati nella scheda d’iscrizione, ma l’iscritto è tenuto a informarsi della disponibilità dei posti e dell’effettivo svolgimento del corso (tel. 051731984, 3391307697 3384621905 3738353525). Le rinunce d’iscrizione, dovute a qualsiasi causa, anche di forza maggiore, devono essere effettuate esclusivamente per fax o pec precedute da telefonata, entro la data di scadenza delle iscrizioni e non verranno accettate se perverranno successivamente alla predetta scadenza e la quota dovrà essere comunque versata per intero, senza compensazione o recupero. L’iscritto avrà comunque diritto a ricevere il materiale didattico distribuito. E’ comunque possibile sostituire l’iscritto anche il giorno stesso del corso. Il corso potrà essere annullato o rinviato in qualsiasi momento. Il pagamento se avvenuto verrà restituito, salvo diversi accordi. Ringrazio per l’attenzione e saluto cordialmente.

3F FORMER s.r.l.- Dott.ssa Franca Berti cell. 3391307697

 

 

 

 

 

FORMER S.R.L. – Servizi di formazione e consulenza per l’impresa e la pubblica amministrazione –

via Lunga 11 - 40011 Anzola dell’Emilia (BO) - tel. 051 731984 - fax 051 6504570 - P.IVA 02240621207

e-mail: 3f@3f-former.it - http://www.3f-former.it – PEC 3f-former@pec.it

MODULO DI ISCRIZIONE: INVIARE A 3F FORMER SRL FAX 0516504570 oppure 3f-former@pec.it mail (previo accordi: 3f@3f-former.it) - Posti limitati:iscrizioni entro il 15.05.2017 in ordine di arrivo.

ANALISI DEI PROBLEMI FINANZIARI: DAL PIANO INDUSTRIALE AL CONTROLLO DI GESTIONE

BOLOGNA, 18 e 19 APRILE 2018, ore 9,30 -15,30 - Hotel Mercure (di fronte alla Stazione Ferroviaria Bologna Centrale) QUOTA D’ISCRIZIONE PER LE DUE GIORNATE DEL MASTER (a persona) euro 450,00 per pagamenti in contanti o assegni non trasferibili direttamente alla segreteria del corso il giorno 18 aprile 2018; euro 500,00 se con modalità diverse. Per la singola giornata (a persona) euro 250,00 per pagamenti in contanti o assegni non trasferibili direttamente alla segreteria del corso il giorno stesso; euro 300,00 se con modalità diverse. Al costo va aggiunta l’IVA 22 per cento e se IVA esente per le pubblicheamministrazioni ex art. 14, L. n. 537/1993, BOLLO DI EURO 2,00 SULLA FATTURA. La quota dà diritto a partecipare al corso, a ricevere il materiale didattico e al coffee-break delle 11.30 circa). NO CIG perché trattasi di quota di partecipazione e non di appalto. In ogni caso deve essere indicato sul modulo di iscrizione.

Partecipanti al Master 18 e 19 APRILE 2018 (numero, nominativo se possibile)

……………………………………………………………………………………………………………….

Iscrizione per la sola giornata del 18 APRILE 2018 «L'ANALISI DEI PROBLEMI FINANZIARI MEDIANTE GLI INDICATORI DI PERFORMANCE PER IL CONTROLLO DEL PIANO INDUSTRIALE» (numero, nominativo se possibile) ………………………………………………………………………………………………

Iscrizione per la sola giornata del 19 APRILE 2018 «L'ANALISI DEI PROBLEMI FINANZIARI E IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLA COSTRUZIONE DI UN PIANO INDUSTRIALE» (numero, nominativo se possibile)

………………………………………………………………………………………………

Per l’intestazione della fattura, indicare (dati obbligatori):

denominazione ente/azienda ………………………………………………………………………

sede fiscale: VIA E N. CIVICO …………………………………………………………………………..

CAP. …………………..CITTA’ ………………………………………………………

C.F. ……………………………………………………………………..

P. IVA….………………………………………………………………….

PER COMUNICAZIONI: FAX …………………………………………. TEL. ………………………………….. E-MAIL ………………………………

MODALITA’ DI PAGAMENTO (indicare quella prescelta. La fattura viene consegnata al

partecipante, salva la Fatturazione elettronica):

DIRETTAMENTE IL GIORNO DEL CORSO: A. contanti B. assegno circolare o bancario o postale non trasferibile intestato 3F FORMER srl

Con modalità diverse. (LE SPESE SONO SEMPRE A CARICO DI CHI VERSA). In caso di spese trattenute sull’importo nominale della fattura, la fattura risulta non pagata e dovrà essere effettuato un pagamento integrativo a saldo. Assumere adeguato impegno di spesa e specificarlo al Tesoriere. L’assenza dell’iscritto il giorno del corso per qualsiasi causa anche di forza maggiore comporta comunque il pagamento dell’intera quota. L’assenza non può essere recuperata. E’ comunque possibile sostituire l’iscritto anche il giorno stesso del corso. Eventuali rinunce d’iscrizione potranno essere effettuate esclusivamente per fax/pec entro la data di scadenza delle iscrizioni. Non verranno accettate se perverranno, per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, successivamente alla data di scadenza e la quota dovrà essere comunque versata per intero a ricevimento fattura. Il corso potrà essere annullato o rinviato in qualsiasi momento. Il pagamento se avvenuto verrà restituito, salvo diversi accordi.

 

Data, Timbro e firma per adesione e accettazione di tutte le condizioni descritte nella proposta

 

3F – FORMER S.R.L. – Servizi di formazione e consulenza per l’impresa e la pubblica amministrazione –

via Lunga 11 - 40011 Anzola dell’Emilia (BO) - tel. 051 731984 - fax 051 6504570

REA BO 424670 - P.IVA 02240621207 - e-mail: 3f@3f-former.it – pec: 3f-former@pec.it - http://www.3f-former.it